Timeline

Introduzione

Timeline è una parola inglese, odio l'inglese, che tradotta letteralmente significa linea del tempo, ovvero sequenza temporale, elenco di date e di avvenimenti, cronologia, calendario... Per estensione la si può intendere come elenco di testi collegati ciascuno ad una data; cioè le si può dare il significato di diario personale, journal, o, più recentemente, weblog. Ed è in questo senso che la intendo.

Non amo la commistione dei generi. Non amo il teatro frammisto alla musica, ovvero non amo l'Opera. Così pure, con le dovute eccezioni, non amo la mescolanza di segni ed immagini, perché appartengono a mondi separati e fanno riferimento a due diverse parti del cervello, che, nel mio cervello, non comunicano fra loro. Per questo motivo anche le poche immagini presenti in queste pagine si devono intendere aventi valore di segno. Il mio è, e vuole essere, un mondo costituito esclusivamente di segni.

Per costruire un mondo fatto di segni occorrono delle regole che diano significato ai segni. Non mi riferisco, in questo caso, alla struttura della lingua ma, più banalmente, alla presentazione del testo.

Legenda

Descrizione delle impostazioni e organizzazione del testo

La singola pagina è contenuta in un unico elemento (main) nel quale sono inseriti tramite iframe gli elementi di navigazione (footer e banner) al fine di consentire di modificare facilmente i link in caso di necessità.

spanTutto il testo relativo ad un intero anno è inserito in un unico elemento (article) suddiviso in sezioni (section). Ad ogni sezione è attribuito un identificativo unico (id), che corrisponde alla data (giorno.mese), contenuto nell'elemento span (contenitore inline generico) sacrificato a questo scopo in assenza di un elemento dedicato in Html5. In questo modo è possibile impostare un link diretto ad ogni singola sezione.

Per comodità di scrittura e per prassi di visualizzazione sul web i testi sono inseriti, e quindi visualizzati, in ordine decrescente (dal più recente al più antico). Di conseguenza non rispettano l'ordine logico-temporale.

Per comodità di lettura le note al testo sono rese in prima battuta a lato, con l'elemento aside. Manca in Html5 un elemento strutturalemte semplice che consenta di inserire direttamente nel testo una nota evidenziabile con il passaggio del mouse. In attesa di una migliore definizione e implementazione dell'elemento details per lo scopo utilizzo la classe tooltip, variamente interpretata dagli sviluppatori, che ho cercato di rendere ai minimi termini (senza riuscirci). In ultimo le note possono essere rinviate a piè di pagina, o di sezione, con il classico metodo degli apici 2 . All'occorrenza potrebbe anche essere usato, in casi particolari, anche l'elemento details.

Spiegazione della simbologia adottata

⚠   ⚠   Warning - prestare attenzione

☛   ☛   Manicula - riferimento ad un'altra pagina

※   ※   Reference Mark - riferimento ad una nota

⚛   ⚛   Atom Symbol - riferimento ad un punto

∎   ∎   Tombstone - quod erat demonstrandum

ℵ   ℵ   Alef - inizio

∻   ∻   Homothetic - simile

∴   ∴   Therefore - di conseguenza

∵   ∵   Because - a causa di

⁂   ⁂   Asterism - interruzione

∀   ∀   For All - per tutti

◊   ◊   Lozenge - che sia possibile

⧫   ⧫   Black Lozenge - che non sia possibile

❖   ❖   Black Diamond - generico

❈   ❈   Heavy Sparkle - generico

✽   ✽   Heavy Teardrop - generico

MP